Verificato
Alberto Nicora
Biografia

nasce a Varese nel 1947 è allievo del noto scultore Angelo Frattini ed è esponente del Circolo degli Artisti di Varese e della Pro Loco di Varese
“Dipingo da oltre 50 anni esprimendo le molte emozioni, ispirato dalle bellezze che mi circondano”
Le sinestesie memoriali del sentimento.
Lo spazio e il colore avvolgono come in un poema la tela, la plasmano e la trasformano in visione, questa é l’iconografia di Alberto Nicora.
Autore capace di innestare con rapidi tocchi e vibranti pennellate un’avvincente storia di ricordi e profili di vita.
Il gioco di matrice impressionista basato sul segno e sulla complementarietà di colori puri, sfavilla con piglio moderno e si traduce in esiti inaspettati, lusingando lo sguardo mediante la frantumazione del tessuto cromatico e la sovrapposizione di scaglie di luce.
Quasi a formare uno spartito musicale tanto poetico quanto preciso e misurato, la vitalità delle immagini cattura la coscienza individuale in una visione riflessiva dell’esistenza: pochi istanti di vita evocati e condensati con slancio vitale attraverso gli occhi della mente.
All’unisono le opere esprimono una ricerca introspettiva di tipo contemplativo, sussurrato autenticamente dall’animo dell’autore che rivive consapevolmente memorie e ricordi, trasformandoli in sensazioni e immagini narrative piene di pathos che affermano il vissuto.
Un ritmo energico e febbrile di colori sminuzzati ingabbia sapientemente un robusto naturalismo, donando senso autentico alla composizione spaziale, che attraverso il segno coloristico indaga e concretizza un incunabolo di memorie biografiche.
L’autore attraverso una rievocazione mnestica elabora rappresentazioni sensoriali che rivelano come abbia interiorizzato un preciso pensiero trasformandolo, secondo la conservazione dello spirito di Berengson, in un’originale interpretazione tattile.
Alberto Nicora stilla in modo percettivo le proprie impressioni fissando istantanee del tempo e facendo vivere i propri sentimenti come di luce riflessa, un gioco di rimandi declinato attraverso sinestesie memoriali.
Ogni raffigurazione è una distrazione attiva e sintetizza un vivido ricordo custodito nell’inconscio dell’artista, simulacro di esperienze preservate dal tempo, che egli oggettivizza nell’opera, trasformando il proprio io in un riflesso collettivo.
Sulla tela si innescano paesaggi e scorci di quotidiano riconoscibili, mai scontati, vivificati da una luce nitida e da un colore intenso che trasformano lo pura forma in sentimento lirico.
Ogni spazio è intessuto da campiture coloristiche che si compenetrano e si sovrappongono per dar vita ad un preciso racconto che diventa un emblema del reale che è stato e che è, ormai immutabile e immanente, comprensibile distintamente nelle sottili percezioni dello spirito. La ricerca pittorica dell’artista varesino volge all’indagine minuziosa dell’esistente e dell’esistito, attraverso una valutazione introspettiva del mondo e dell’umana figurazione; ne discende una matura riflessione creativa su ciò che è stato il proprio passato per sottendere al futuro. L’arte di Alberto Nicora può essere a lungo interpretata, indagata e motivata, eppure il semplice atto che richiede è di avere uno sguardo sensibile e sincero che ne sveli e condivida l’emozione, affinché le tracce pittoriche non restino semplici appoggiature cromatiche, ma esperienze significative che smuovano le corde dell’universo sensibile.

(Valentina Zolla)

Disponibilità opere

Sei interessato alle mie opere? Scrivimi utilizzando il form di contatto, clicca sul bottone “contattami” qui sotto.

2016-Alberto Nicora (10).jpg 2 anni fa
2016-Cristo dormiente.JPG 2 anni fa
2016-Mulini Grassi.JPG 2 anni fa
2016-Raggi di Sole.JPG 2 anni fa
2016-Riflettente.JPG 2 anni fa
1997-Peonie.JPG 2 anni fa
2000-Vasi nella neve.JPG 2 anni fa
2002-Luci al Sacro Monte.JPG 2 anni fa
Mostro 1 risultati di 8 su 51
Partecipazioni ad eventi

Mostre personali

  •  03/10 settembre 2017 – Schianno (Va) – “mostrad’arte”
Nome*
E-mail*
Website
Messaggio*