Senza categoria

È stato come perdersi mentre si camminava tra le sale dell’incantevole Castello di Belgioioso in occasione del PaviArt Talent 2021 (sabato 11 e domenica 12 dicembre).
I numerosi e variegati ambienti del Castello si attraversavano come se fossimo stati noi stessi delle perle che via via si infilavano nel filo di una lunga collana, l’una dietro l’altra.
Gli ambienti si susseguivano collegati da lunghi corridoi che invitavano il visitatore a godersi tutto il percorso fino all’ultimo recondito angolo che poteva anche celare le opere più curiose.
E’ stato bello, sia per i visitatori che per noi espositori, abbiamo accolto tantissimo pubblico che era parecchio incuriosito dalla varietà delle opere esposte.
Dobbiamo riconoscere di avere fatto un’ottima scelta individuando questa ampia sala, collocata all’inizio del percorso, per ospitare il nostro gruppo.
Abbiamo curato un elegante allestimento e la posizione strategica ci ha molto favorito per il buon esito dell’evento.
Insieme all’ottimo livello degli Artisti espositori del gruppo “ArtistaOnLine”,  la nostra sala è diventata una tra le più belle dell’intera mostra, e questo a parere del pubblico.

Ringraziamo per la fiducia che hanno riposto in noi, tutti gli Artisti che hanno esposto nella sala di artistaonline: HH. Stillriver, Enrico Maria Orsini, Laura Fasano, Ana Sasu, Silvia Caldinelli, Vittorio Francalanza, Damiano Falcone, Alfredo Pino, Giovanni Tommasi, Trixi Bulla, Codazzi Manuela.

Ci ha davvero gratificato il sincero riconoscimento anche del gruppo che ci ha raggiunto da Varese, così entusiasta sia per la mostra che per il concerto che abbiamo organizzato nella grande e prestigiosa sala al piano superiore, concerto conclusivo della nostra Rassegna Reviviscenze Musicali 2021 con la Insubria Chamber Orchestra che il Maestro Giorgio Rodolfo Marini ha magistralmente diretto affiancato dalla voce sublime del mezzosoprano Nausicaa Nisati.

Per avere più informazioni sul concerto puoi leggere l’articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post